Home - Servizi in evidenza - Stone center

Print

Stone Center

This information is not currently available in English

Lo Stone Center del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico offre tutti gli strumenti necessari per la diagnosi e cura della calcolosi urinaria attraverso tecniche endoscopiche all’avanguardia, nonché suggerimenti e terapie mirate alla prevenzione della formazione di nuovi calcoli. L’obiettivo dello Stone Center è quello di concentrare in una stessa sede competenze, tecnologie e strumentario, in modo da poter fronteggiare le varie problematiche connesse alla patologia litiasica. La calcolosi urinaria è infatti una patologia multidisciplinare in cui la figura dell’urologo è sostenuta e completata da altre figure quali il nefrologo, l’endocrinologo, il radiologo e il nutrizionista.

 

Trattamenti

I calcoli urinari diventano generalmente sintomatici quando migrano in uretere: in questo caso può comparire una colica renale. Generalmente, quando più piccoli di 5 mm, i calcoli ureterali hanno una elevata probabilità di espulsione spontanea, specie se favoriti da una adeguata terapia medica. Se il trattamento conservativo fallisce o vi è una bassa probabilità di esplusione spontanea, i calcoli vanno rimossi. Oggi, la nuova frontiera nel trattamento dei calcoli, specie se più piccoli di 2 cm, è la litotrissia retrograda per via ureterorenoscopica (RIRS), in cui le cavità renali vengono raggiunte attraverso le vie naturali, utilizzando strumenti flessibili e digitali.

 

La RIRS, che si effettua al Policlinico Universitario Campus Bio-Medico sia privatamente sia in convenzione con il servizio sanitario nazionale, garantisce una migliore espulsione del calcolo rispetto al “bombardamento”, comportando inoltre una notevole riduzione del rischio di sanguinamento e della degenza media.
Molti di questi interventi vengono eseguiti in one day surgery, con una sola notte di degenza. Questa tecnica è meno traumatica della nefrolitotrissia percutanea (PCNL), a cui risulta invece necessario ricorrere in caso di calcolosi a stampo o quando, per motivi anatomici, non è possibile percorrere l’uretere. La PCNL, che permette l’accesso diretto al rene da un fianco, è oggi eseguibile con strumenti molto più piccoli ma ugualmente efficaci (MINIPERC e MICROPERC).

 

Una volta rimosso il calcolo, sarà necessario adottare le precauzioni giuste per evitare nuova formazione litiasica; infatti, dopo il primo episodio di colica renale, la metà dei pazienti ne avrà un altro nei successivi 10 anni. Le cause molto spesso vanno ricercate nei disordini metabolici e nutrizionali ed è per questo necessaria, in alcuni casi, una attenta valutazione da parte di specialisti come nefrologo, nutrizionista ed endocrinologo.

 

Prenotazioni

Tel.: 06-87434343

 

Info e contatti

Tel.: 06-225411489
urologia@unicampus.it

 

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare l’esperienza di navigazione e la qualità dei nostri servizi. Continuando la navigazione dichiari di accettare l’utilizzo dei Cookies presenti sul sito. Per saperne di più.

Accetto